Strettartme: arte, storia e cultura a Messina il 3 marzo

Partecipa a "Strettartme" il 3 marzo a Messina! Foto, pittura, disegni e visite guidate per raccontare la città. Evento gratuito per tutti, condividi con #STRETTARTME.

A cura di Redazione
23 febbraio 2024 16:24
Strettartme: arte, storia e cultura a Messina il 3 marzo
Condividi

Il Comune di Messina ha annunciato che il prossimo 3 marzo si terrà l’iniziativa “Strettartme – l’arte racconta la città”, promossa dagli Assessorati alle Politiche giovanili e alla Cultura e Turismo e organizzata dall’Officina del Sole. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di raccontare i luoghi più rappresentativi della città attraverso l’arte, con estemporanee di disegno, pittura, fotografia e poesia, accompagnate da visite guidate alla scoperta del patrimonio storico, artistico e culturale di Messina.

I partecipanti avranno la possibilità di immortalare i propri elaborati attraverso scatti fotografici, video, reel o storie da condividere sui social media con l’hashtag #STRETTARTME, per far parte della community e creare un album virtuale rappresentativo di tutti i lavori realizzati dagli artisti partecipanti. I luoghi protagonisti della tappa del 3 marzo saranno via Cardines, il complesso monumentale delle Quattro Fontane in via I Settembre, la chiesa dei Catalani e piazza Duomo.

Il programma prevede il raduno dei partecipanti alle ore 9 presso la chiesa dei Catalani, con visite lungo via Cardines, Quattro Fontane e arrivo a piazza Duomo, guidate da esperti di storia dell’arte. Saranno presenti anche lo scrittore dell’occulto Giandomenico Ruta per narrare le leggende di Messina e l’attore Leonardo Mercadante con spettacoli itineranti a tema nei siti storici del percorso.

Le visite partiranno dalla chiesa dei Catalani dalle 9.30 alle 12.30, con visite storiche guidate, racconti di leggende, spettacoli teatrali e altro ancora. L’iniziativa è aperta a professionisti e non, di qualsiasi età, che dovranno portare con sé il materiale necessario per rappresentare il luogo che preferiscono con la forma d’arte che ritengono più congeniale.

✅ Fact Check FONTE VERIFICATA

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici...

Via Newsletter

Niente spam, solo notizie interessanti. Proseguendo accetti la Privacy Policy.

Sui Canali Social